GIro ad anello Sorisole , Canto Alto, Canto Basso

By Robe di Montagna

Torna alle escursioni Revisiona escursione

Consiglio di lasciare la vettura a Sorisole, ad esempio piazza Donatori del Sangue è abbastanza grande e permette di trovare parcheggio anche nei giorni festivi. In settimana è possibile avvicinarsi alla partenza della passeggiata e parcheggiare in via Montegrappa.
L’inizio della passeggiata è in località Pisgù dove si trova anche l’omonima trattoria. Per arrivarci imbocchiamo la via Montegrappa e percorriamola fino alla fine per circa 600 m.
L’inizio del nostro percorso è molto comodo con una strada larga composta da ciottoli ben disposti. I cartelli indicano perfettamente le destinazioni che possiamo raggiungere. Imbocchiamo la strada e continuiamo a seguire le indicazioni per la vetta del Canto Alto.
Il sentiero diventa più ripido, più stretto e dissestato. Teniamo la sinistra seguendo le indicazioni dei cartelli posizionati perfettamente.
Arriviamo ad una prima casa dove si apre uno spiraglio sul Monte Linzone.
Continuiamo prendendo il sentiero di destra in direzione Canto Alto.
Il sentiero prosegue con una pendenza media nel bosco fino a sbucare in località Case al Monte, una zona con alcune costruzioni e prati.
Da qui il panorama si fa più aperto e iniziamo a vedere le montagne e le valli circostanti.
Continuiamo a salire fino ad un bivio che ci presenterà la possibilità di proseguire a destra all’interno del bosco per un percorso più breve oppure di svoltare a sinistra e scegliere un itinerario più lungo ma che si rivelerà più panoramico e si rincontrerà con l’altro proprio alla base della vetta.
Ci troviamo sul Colle d’Anna da cui si gode di un ottimo panorama.
Ci siamo, ancora un breve tratto e arriviamo finalmente in vetta da cui possiamo ammirare uno splendido panorama a 360 gradi.
Per scendere prendiamo il sentiero 507 che ci porta al Canto Basso e che con una pendenza lieve si sviluppa lungo la cresta della montagna.
Mentre scendiamo possiamo ammirare la vetta del Canto Alto da un’altra angolazione.
Continuiamo in cresta fino all’incorcio con il sentiero 302 che scende a destra alla Forcella del Sorriso. Volendo si può prenderlo per rientrare a Sorisole ma manca davvero poco per arrivare al Canto Basso e godere di un nuovo panorama.
Alle nostre spalle continuiamo a vedere vetta del Canto Alto ormai in lontananza.
Per rientrare, svoltiamo a destra e imbocchiamo il sentiero 533 e continuiamo a seguirlo fino alla Forcella del Sorriso.
Attenzione soltanto a riconoscere il bivio a destra perché si rischia di superarlo senza notarlo. Tenete presente l’immagine seguente come riferimento di quando svoltare a destra salendo leggermente.
Siete arrivati alla Forcella del Sorriso dove si incontrano ben 5 sentieri. Prendete il 229 che vi accompagnerà fino alla strada asfaltata.
Attenzione soltanto al punto che vedete nella fotografia seguente. Alla biforcazione con una casa in mezzo tenete la sinistra.
Arriverete sulla strada asfaltata da cui si vede perfettamente il paese e la Chiesa verso cui dovrete dirigervi.

robedimontagna piedi

Percorsa

a piedi

robedimontagna distanza

Distanza

10.6 Km

robedimontagna vallata

Valle

Val Seriana

  • Tempo giro

    3:30h

  • Partenza - Arrivo

    Sorisole
    Piazzale Donatori di Sangue
    Parcheggio ampio

  • Rifugi

    rifugio degli Alpini

  • Presenza di acqua

    Ristoro presso rifugio degli Alpini

  • Giro ad anello

    Si

  • Difficoltà

    E - Escursionistico

E

Difficoltà: E - Escursionistico

Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l’attrezzatura descritta nella parte dedicata all’escursionismo ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.